Sposando William nel 2011, Kate è diventata tecnicamente “Principessa del Regno Unito”, titolo che però ha usato solo nei certificati di nascita dei figli, indicando la propria occupazione.

Normalmente per riferirsi a lei si preferisce il titolo di “Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge”.

Chiamarla Principessa Kate o Duchessa Catherine sarebbe errato: le donne che entrano a fare parte della famiglia reale contraendo matrimonio, prendono il nome del marito. Kate andrebbe quindi chiamata Principessa William del Galles o Duchessa William del Galles: paradossale, ma formalmente corretto!

Kate potrà usare ufficialmente il suo nome solo quando diventerà Regina consorte; per ora quindi pare abbia ancora da attendere un po’.

Non va comunque dimenticato che Kate è anche Contessa di Strathearn, in Scozia, e Lady Carrickferhus, nell’Irlanda del Nord.