” Una donna senza profumo è una donna senza avvenire “, sosteneva Coco Chanel. E noi, anche se non le siamo mai state fisicamente vicine, possiamo garantire che Kate usa davvero un buon profumo ( … e che un avvenire, quindi, ce l’ha!).

Di certo, nella sua preparazione, trucco, parrucco e scelta del vestiario sono le parti più importanti e dispendiose in termini di tempo, ma pare che la Duchessa di Cambridge non rinunci al tocco finale di alcune gocce del suo profumo preferito.

Si tratta del White Gardenia Petals, un profumo morbido e fiorito del marchio britannico Ill Aluminum: Kate lo ha scelto per il giorno del suo matrimonio e pare che continui a indossarlo ancora adesso.

Da quando si è diffusa la notizia, naturalmente il White Gardenia Petals è diventato subito introvabile sul mercato e le liste d’attesa per le ordinazioni sono sempre davvero lunghe.

Kate tiene molto anche alla profumazione degli ambienti: per le sue nozze ha richiesto che nell’Abbazia di Westminster fosse diffusa nell’aria dell’essenza di fiori d’arancio. Per quanto riguarda invece le candele profumate, è una grande fan della Jo Malone London Orange Blossom, che utilizza spesso in casa per scaldare l’atmosfera e rendere l’ambiente più accogliente.