Il rapporto tra Kate e la cognata Meghan, ormai glaciale, non è in realtà mai stato molto caloroso.

Pare che le intenzioni iniziali fossero delle migliori da parte di entrambe. Conoscendo le preferenze alimentari di Meghan, Kate avrebbe cucinato per lei una cena vegana di benvenuto; Meghan invece, in occasione del compleanno di Kate, le avrebbe regalato un diario personalizzato con copertina in pelle.

Eppure varie incomprensioni culturali e marcate differenze caratteriali non hanno permesso che il rapporto tra le due donne si consolidasse: del resto Kate, come il marito William, fin dall’inizio si è preoccupata per il fidanzamento lampo e per il matrimonio a tempi di record di Harry con Meghan.

Secondo gli autori del libro rivelazione “Finding Freedom”, tra tutte le persone della famiglia reale Meghan sperava di sviluppare uno rapporto speciale proprio con Kate, ma a suo dire non le è mai stata data alcuna possibilità; questo per lei sarebbe stato alquanto doloroso e deludente.

Uno in particolar modo è stato il gesto che le avrebbe fatto capire che non sarebbe mai entrata nelle grazie della cognata. Nel 2017, quando entrambe le donne vivevano a Kensington Palace, un giorno, la Security la informò che anche Kate aveva intenzione di fare acquisti nella stessa strada del centro di Londra in cui lei si stava recando per lo shopping. Tuttavia, invece di proporle di andarci insieme, Kate sarebbe salita sulla propria Range Rover e sarebbe partita senza di lei.

Secondo gli esperti, Kate non si sarebbe mai fidata a pelle della compagna di Harry e avrebbe preferito evitare di darle confidenza e di farle conoscere troppi aspetti della sua vita privata. Una riservatezza comprensibile , dato che ora ciò di cui è a conoscenza Meghan potrebbe essere divulgato a livello globale, provocando comprensibile imbarazzo a Palazzo.