Recentemente la pagina Instagram ufficiale dei Duchi di Cambridge ha condiviso un video di Kate che risponde alle domande del pubblico sui primi anni di vita del bambino. L’iniziativa è in seno a un progetto cui la Duchessa si dedica con passione da tempo: lo scopo è quello di individuare gli effetti dei traumi infantili sullo sviluppo dell’individuo.

Durante la ripresa del video, solo per un breve momento, Kate ha girato a favore di telecamera lo schermo del suo cellulare, mostrando inavvertitamente i suoi emoji più usati, riuniti nella parte inferiore dello schermo per essere digitati su WhatsApp in modo rapido.

Alcuni giornalisti sono scettici: quello usato da Kate nella ripresa del video è davvero il suo cellulare? In molti hanno soprasseduto a questo dubbio e si sono divertiti a speculare a prescindere, soprattutto dato che tanti di questi emoji non sono quelli che più si assocerebbero alla Duchessa di Cambridge. Una corona, forse? O una regina? Una guardia di Buckingham Palace (…sì, ci sono anche quelle tra gli emoticons disponibili in WhatsApp)?

Decisamente no! The Sun ha stilato l’elenco degli emoji di Kate:

– due donne che si tengono per mano;
– un ananas;
– la faccina arrabbiata che impreca;
– il mostro invasore spaziale;
– la faccina che vomita;
– il cetriolo;
– una donna che si inchina;
– lo sbuffo d’aria.

Di materiale su cui ricamare ce n’è davvero molto! Abituati come siamo a vedere Kate sempre posata e composta nelle occasioni pubbliche,stentiamo a immaginarla mentre invia messaggi ironici o irriverenti alla sua famiglia e ai suoi amici. Come tutti però, quando su WhatsApp le parole non bastano ecco che partono gli emoticons…