Entrare a far parte della Royal Family non vuol dire solo ottenere uno status di prestigio: ci sono discorsi da tenere in pubblico, enti di beneficenza da sostenere e una lunga lista di regole da seguire in ogni momento.

Kate però è ormai più che preparata per il suo ruolo, dal momento che non è solo una delle prime principesse ad aver conseguito una laurea, ma anche ad aver conosciuto il mondo del lavoro prima di sposarsi.

La Duchessa da ragazza ha iniziato la sua carriera lavorando per l’azienda di famiglia, Party Pieces, un marchio che vende articoli per feste di fascia alta per compleanni, matrimoni e celebrazioni in generale.

E poi è passata agli acquisti di moda, diventando acquirente di accessori per il marchio di moda Jigsaw, un’attività per la quale, secondo la co-fondatrice dell’azienda Belle Robinson, la Duchessa era particolarmente portata.

Belle ha dichiarato di essere rimasta molto colpita dal carattere di Kate: all’epoca capitava spesso che ci fossero delle troupe televisive ad attendere la giovane Middleton fuori dall’azienda, dato che era fidanzata da anni con William.
Una volta Belle le propose di uscire di nascosto dal retro dell’edificio; Kate le rispose che comunque i giornalisti avrebbero continuato ad appostarsi finché non avessero ottenuto degli scatti per i tabloid. La soluzione? “Vado a farmi fotografare, così poi ci lasciano in pace!”.