L’etichetta reale prevede la scelta di un abito nero solo in caso di lutto o di commemorazione dei defunti.

In realtà qualche eccezione alla regola negli ultimi anni è stata fatta: nel 2011, ad esempio, la neo sposa Kate ha indossato uno splendido abito di velluto nero firmato Alexander McQueen, in occasione di una serata dedicata alla consegna dei premi militari.

Su una cosa però la Regina non transige: ogni membro della famiglia reale, quando viaggia, deve avere in valigia un abito nero.

Elisabetta sa che purtroppo è necessario pensare ad ogni eventualità, anche la più triste; lo ha sperimentato personalmente. Si trovava in Kenya col marito Filippo nel ’52, quando ricevette la tragica e inaspettata notizia della morte del padre, re Giorgio VI. La giovane erede al trono in quel viaggio non aveva portato con sé alcun abito nero. Rientrata immediatamente a Londra, dovette aspettare sull’aereo l’arrivo di un vestito adatto al lutto per poter scendere dalla scaletta e mostrarsi pubblicamente.